non mi pento di niente

A portata di umano – Non mi pento di niente

Per il cartellone “A portata di Umano” a cura di Teatro delle Temperie, al teatro Calcara va in scena

Non mi pento di niente

di Csaba Székely
regia Beppe Rosso
con Lorenzo Bartoli, Beppe Rosso, Annamaria Troisi

Un appartamento e tre personaggi: Dominic, Alex, Liza. Trame sottili legano le loro vite: trame palesi e trame nascoste, che lo spettatore è chiamato a sciogliere durante lo spettacolo.
Dominic è un pensionato solitario, che vive in un modesto appartamento e che un giorno riceve la visita di Alex, suo vecchio conoscente. Dall’ambiguità del dialogo e dei loro comportamenti, a poco a poco si svelano dettagli inquietanti ed emerge il passato che li accomuna. I due uomini erano membri della Securitate, la polizia segreta romena durante la dittatura di Ceasescu. Dominic era un colonnello e giocava con la vita e con la morte dei presunti nemici del regime. Alex un suo sottoposto, che aveva il compito di eseguire gli ordini di Dominic, qualunque essi fossero. Due uomini complementari, ma moralmente molto distanti: l’uno realmente convinto della propria missione “redentrice” e fedele agli ideali del suo paese; l’altro opportunista e solamente interessato al proprio tornaconto personale.
Ora Alex ricatta Dominic, per conto dei nuovi servizi di sicurezza: se non vuole che la stampa venga a conoscenza del suo oscuro passato, deve fare una “certa cosa” per lui. Dominic è sconvolto e capisce che il fragile equilibrio della sua nuova dimensione esistenziale sta per crollare.
Ma nella sua vita, proprio allora e proprio casualmente, si inserisce Liza, vicina del piano di sopra. Liza è un’adolescente “speciale”, con attitudini e comportamenti da bambina. Piena di vitalità, ma come se vivesse in una sorta di mondo parallelo fatto di stereotipie, fissazioni, bisogno di ordine: un mondo necessario per sopravvivere alla sua feroce condizione famigliare. Liza appare come un’esclusa e la sua diversità genera in Dominic meccanismi di empatia e un’insolita tenerezza. Il loro rapporto, che giorno dopo giorno diviene sempre più affettuoso, è l’unico sprazzo di luce nell’oscurità che investe Dominic. Un’oscurità prima consapevolmente cercata; adesso vissuta come una condanna. E poi, con un imprevisto colpo di scena il passato ritorna e svela i destini incrociati dei tre personaggi.

Info e biglietteria: 051963037 – 3351647842 (anche whatsapp) – info@teatrodelletemperie.com

  • 00

    giorni

  • 00

    ore

  • 00

    minuti

  • 00

    secondi

Tags:

Data

17 Feb 2023

Ora

21:00

Maggiori informazioni

Dettagli

Luogo

Teatro delle temperie
Calcara, Valsamoggia
Teatro delle Temperie

Organizzatore

Teatro delle Temperie
Telefono
051 963037
Email
info@teatrodelletemperie.com
Sito web
http://www.teatrodelletemperie.com/
Dettagli

Prossimo evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *